Trovati 41 documenti.

Filologia musicale
0 0 0
Libri Moderni

Feder, Georg

Filologia musicale : introduzione alla critica del testo, all'ermeneutica e alle tecniche d'edizione / Georg Feder ; [traduzione di Giovanni Di Stefano]

Bologna : il Mulino, c1992

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Musica e simboli
0 0 0
Libri Moderni

Collisani, Amalia

Musica e simboli / Amalia Collisani

Palermo : Sellerio, c1988

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
L' istinto musicale
0 0 0
Libri Moderni

Ball, Philip

L' istinto musicale : come e perché abbiamo la musica dentro / Philip Ball ; introduzione di Franco Fabbri

Bari : Dedalo, 2011

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In questo libro, Ball esplora i meccanismi che ci consentono di dare un senso alla musica e di emozionarci di fronte alla più semplice melodia come alla più elaborata composizione. In modo esauriente e documentato, l'autore avvicina il neofita e gli appassionati ai misteri di un'arte presente in tutte le culture, illuminandoci sull'incredibile lavoro che il nostro cervello compie per interpretare i messaggi sonori. Con il piglio dell'esperto, ma soprattutto dell'amante della musica, Ball conduce il lettore in un viaggio attraverso discipline che vanno dalla psicologia alla filosofia, dalla matematica alla neurologia e alla teoria musicale, di cui ripercorre l'evoluzione dai tempi di Pitagora ai nostri giorni. Ricco di esempi che spaziano da Bach a Jimi Hendrix, dal jazz al gamelan indonesiano e dalle filastrocche per bambini fino ai più arditi esperimenti dei compositori contemporanei, il volume affronta senza pregiudizi accademici o culturali gli aspetti che fanno della musica un'arte a sé stante, della quale non possiamo fare a meno. Introduzione di Franco Fabbri.

La  musica romantica
0 0 0
Libri Moderni

Schumann, Robert <1810-1856>

La musica romantica / Robert Schumann ; A cura di Luigi Ronga

Torino : Einaudi, 1990

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
  L'  esperienza musicale e l'estetica
0 0 0
Libri Moderni

Mila, Massimo

L' esperienza musicale e l'estetica / Massimo Mila

3. ed

Torino : Einaudi, 1976

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Romanticismo e musica
0 0 0
Libri Moderni

Romanticismo e musica : L' estetica musicale da Kant a Nietzsche / antologia e saggio introduttivo di Giovanni Guanti

Torino : EDT/Musica, 1981

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Poetica della musica
0 0 0
Libri Moderni

Stravinskij, Igorʹ

Poetica della musica / Igor Stravinskij

Pordenone : Studio Tesi, 1995

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Pensare la musica oggi
0 0 0
Libri Moderni

Boulez, Pierre

Pensare la musica oggi / Pierre Boulez ; traduzione di Luigi Bonino Savarino

Torino : Einaudi, c1979

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Filosofia della musica moderna
0 0 0
Libri Moderni

Adorno, Theodor W.

Filosofia della musica moderna / Theodor W. Adorno ; [traduzione di Giacomo Manzoni]

Torino : Einaudi, 1975

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Introduzione alla sociologia della musica
0 0 0
Libri Moderni

Adorno, Theodor W.

Introduzione alla sociologia della musica / Theodor W. Adorno ; Introduzione di Luigi Rognoni ; Traduziuone di Giacomo Manzoni

Torino : Einaudi, 1978

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Che cos'è la musica?
0 0 0
Libri Moderni

Dahlhaus, Carl - Eggebrecht, Hans Heinrich

Che cos'è la musica? / C. Dahlhaus, H. H. Eggebrecht

Bologna : Il mulino, 2002

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È possibile designare con una formula sintetica il carattere specifico della musica - in altri termini: che cos'è la musica? E che cos'è l'extramusicale? I quesiti di fondo legati alla definizione concettuale della musica, e al variare di questa concezione nella tradizione culturale dell'Occidente dall'antichità ai nostri giorni, vengono discussi qui in una trattazione che assume volta per volta la forma del contraddittorio o della riflessione monografica. Se l'antichità (da Pitagora in poi) associò la musica ai rapporti numerici in cui si manifestava l'armonia dell'universo, se S. Agostino parla di scientia bene modulandi, la pratica musicale che emerge all'inizio dell'età moderna rimanda alla teoria degli affetti e alla sfera delle emozioni; tra razionalismo settecentesco e irrazionalismo romantico si arriva poi alla rivendicazione, da un lato, dell'asemanticità dell'espressione musicale, e dall'altro alla concezione della musica come linguaggio che dà forma a pensieri musicali (Webern).

I filosofi e la musica
0 0 0
Libri Moderni

Martinelli, Riccardo

I filosofi e la musica / Riccardo Martinelli

Bologna : Il Mulino, 2012

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A un primo sguardo, musica e filosofia sembrano due attività umane disparate, lontane tra loro quanto possono esserlo la morbida sensualità del canto e il silenzioso rigore del pensiero razionale. Eppure, fin dall'antichità emerge l'idea di una segreta affinità tra musica e filosofia, che ne intreccia i destini. A partire dalle idee sulla musica dei filosofi antichi, attraverso le concezioni medievali e rinascimentali, il volume considera l'impatto della rivoluzione scientifica, la stagione illuminista e gli sviluppi ottocenteschi, per giungere infine al ricco dibattito teorico contemporaneo.

  La  grammatica della musica
0 0 0
Libri Moderni

Karolyi, Otto

La grammatica della musica : la teoria, le forme e gli strumenti musicali / Otto Karolyi ; a cura di Giorgio Pestelli

11. ed

Torino : Einaudi, stampa 1983

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Musica e linguaggio nell'estetica contemporanea
0 0 0
Libri Moderni

Fubini, Enrico

Musica e linguaggio nell'estetica contemporanea / Enrico Fubini

3. ed

Torino : Einaudi, 1983

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il museo immaginario delle opere musicali
0 0 0
Libri Moderni

Goehr, Lydia

Il museo immaginario delle opere musicali : saggio di filosofia della musica / Lydia Goehr ; a cura di Lisa Giombini e Vincenzo Santarcangelo

Milano ; Udine : Mimesis, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Conoscere la musica
0 0 0
Libri Moderni

Castelvecchi, Stefano - Stazi, Elisabetta

Conoscere la musica / Stefano Castelvecchi, Elisabetta Stazi

Roma : Editori Riuniti, c1988

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
  L' estetica musicale del Novecento
0 0 0
Libri Moderni

Garda, Michela

L' estetica musicale del Novecento : tendenze e problemi / Michela Garda

Roma : Carocci, 2007

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È necessario parlare della musica oppure è sufficiente suonarla o ascoltarla? Il volume cerca di rispondere a questa domanda, introducendo il lettore al dibattito intorno ad alcune questioni centrali dell'estetica musicale del Novecento: in che termini si può parlare di linguaggio musicale? Cosa intendiamo quando parliamo di senso della musica e significato di una composizione? Cos'è un'opera d'arte musicale? Qual è l'importanza della dimensione temporale nella composizione e nell'interpretazione della musica? Cosa significa avanguardia? Senza seguire una narrazione strettamente storico-cronologica, viene data la parola alle voci storiche che hanno segnato una svolta nel dibattito, spaziando dalla prospettiva fenomenologica, ermeneutica, analitica a quella più specificamente estetico-musicale e musicologica.

Filosofia della musica
0 0 0
Libri Moderni

Panti, Cecilia

Filosofia della musica : tarda antichità e medioevo / Cecilia Panti

Roma : Carocci, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I rapporti fra musica e filosofia nell mondo antico furono profondi. La matematica musicale pitagorica fornì la chiave per interpretare la struttura dell'ordine cosmico. Trasmessa al Medioevo da Sant'Agostino e da Boezio, essa innestò un fecondo e complesso dialogo con la nascente teoria musicale. All'avvio del XII secolo la riscoperta della filosofia aristotelica, la nuova concezione della scienza e le complesse innovazioni del linguaggio polifonico concorsero ad aprire la strada all'affermarsi del principio di autonomia del comporre musicale, gettando le basi per la moderna scienza acustica. L'esposizione storica di questo volume coniuga la musica, la filosofia e la scienza, considerando il pensiero musicale come luogo privilegiato per delineare elementi di continuità tra mondo antico, medievale e moderno.

Breviario di musica
0 0 0
Libri Moderni

Descartes, René

Breviario di musica / Cartesio ; a cura di Luisa Zanoncelli

Firenze : Passigli, [2009]

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Breviario di musica di Cartesio occupa una posizione importante sia nella storia della musica, in quanto anche storia delle teorie musicali, sia in quella della filosofia, se si pensa che nei suoi ultimi scritti il filosofo francese rinviava a questo suo trattato per questioni che riteneva tanto fondamentali da essere ivi state una volta per tutte poste e risolte. Alla luce della convinzione di Tennery circa l'influenza della musica sullo sviluppo delle matematiche, o della concezione di Speiser, che vede la musica nell'ottica del pensiero matematico, il Breviario si presta inoltre a una lettura gradevole anche per i cultori di storia della matematica. Ci troviamo infatti in presenza di una determinazione dei fondamenti fatta secondo un rigoroso principio di economia, una specie di rasoio di Occam di cui la trattativa musicale aveva tanto bisogno, un secolo circa dopo Zarlino. Questi molteplici aspetti sono affrontati preliminarmente nell'introduzione di Luisa Zanoncelli, che chiarisce il valore dell'opera, mettendo in luce come certe linee fondamentali del pensiero cartesiano già qui assumano un senso programmatico, e come la musica sia stata il più adatto terreno d'indagine alla ricerca del 'metodo'.

L'estetica della musica
0 0 0
Libri Moderni

Dahlhaus, Carl

L'estetica della musica / Carl Dahlhaus

Roma : Astrolabio, 2009

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Chiunque pensi che leggersi un libretto d'opera sia un fastidio inutile, un disturbo alla fruizione dello spettacolo, o chiunque al contrario si legga il testo di un Lied mentre lo ascolta durante un concerto; chiunque ignori il programma letterario di un poema sinfonico considerandolo una trascurabile appendice 'extramusicale' all'opera vera e propria; chi sia convinto che l'opera lirica sia una manifestazione spuria della vera musica, che sarebbe solo strumentale; chi non ammetta l'esecuzione, poniamo, del Clavicembalo ben temperato se non su 'strumenti d'epoca', o chi, al contrario, sia convinto che sia del tutto legittimo ignorare completamente, fino allo stravolgimento, le idee che l'autore poteva avere sull'esecuzione di una sua opera; chiunque prenda posizione su queste ed altre analoghe questioni relative al fenomeno della musica colta spesso non sa che sta attuando decisioni in materia di estetica musicale, che ciò che afferma sono idee maturate e radicate nell'ambito di ampie visioni dell'arte musicale, idee la cui portata non può essere realmente compresa ed eventualmente posta in questione senza collegarle alle ragioni profonde e al contesto di pensiero che le hanno generate. L'estetica musicale, per lo meno attualmente, non è più una disciplina normativa. Non prescrive come si deve pensare, bensì spiega come si è pensato nel corso dei secoli.